acqua

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

acqua

Messaggio  Ste il Mar Apr 08, 2008 12:25 pm

Messaggio già postato nell'argomento sul Tibet, per non rovinare quello con argomenti che non c'entrano lo copio qui, in modo che in questo posto possiamo parlare anche in genere dell'acqua e delle sue infinite proprietà, di memoria, di guarigione, di purificazione, quello che sentiamo tutti quando facciamo la doccia...non è solo una sensazione fisica, almeno secondo me.Ora però cominciamo da cose più pratiche.

Ricordiamoci di ricordare che in tibet nasce gran parte dell'acqua dell'asia, si dice spesso che le guerre del futuro riguarderanno le risorse idriche.
Quindi oltre al fatto che il tibet è in posizione militare strategica,
bisogna considerare che chi ha in mano quella regione ha in mano l'acqua. Chi ha in mano l'acqua ha in mano la vita.
Giusto per far presente il fatto, pare che gli stati uniti stiano comprando la maggior parte delle aziende che ricavano e "producono" acqua in Italia. le più grandi e le più piccole. (conosco una persona che lavora in una di esse)

Inoltre vorrei ricordare che anche se a voi ormai sembrerà normale, il commercio dell'acqua è assurdo, infatti l'acqua dovrebbe essere di tutti, e invece molte aziende la sottraggono alle valli montane, per metterla in commercio, cioè far pagare una cosa che sarebbe gratis.Inoltre spesso negli stessi paesi dove si sottrae acqua per venderla ci sono problemi di siccità poi per gli abitanti! Che in compenso vedono uscire dagli stabilimenti ogni giorno camion pieni di bottiglie d'acqua.

Ricordo inoltre che la maggior parte delle acque degli acquedotti urbani sono potabili, e per quanto contengano più o meno cloro, sono controllate spessissimo (ho le conferme di un chimico che ne ha avuto esperienza). Al contrario le acque in bottiglia non sono controllate così spesso e se sono imbottigliate in plastica spesso contengono sostanze tossiche rilasciate dalla plastica stessa per condizioni cattive di conservazione.Non dimentichiamo che le acque vengono poi trasportate per tutta Italia su camion che ovviamente inquinano, si perchè non è che l'acqua del sud viene bevuta al sud e quella del nord viene bevuta al nord...spesso tutto viene bevuto dappertutto, immaginatevi la quantità di camion in viaggio ogni giorno.

E ancora, non so se lo sapevate al ristorante si può pretendere di avere acqua del rubinetto nella brocca, gratuitamente, solo che spesso non vogliono darla. C'è una campagna fatta da altraeconomia che segnala i ristoranti che non protestano alla richiesta di acqua in brocca...probabilmente ce ne sono alcuni che sostengono l'iniziativa.Ricordo a Firenze mentre giravo con la Fra di aver visto cartelloni forse messi dal comune stesso che dicevano di bere acqua del rubinetto.Personalmente bevo acqua del rubinetto da tutta la vita...per ora sto bene!
Le informazioni sulla campagna le trovate qui:
http://www.imbrocchiamola.org/

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum