"non uccidere"

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  ester_tigro il Dom Nov 04, 2007 6:50 pm

dai fatti coraggio!
nè va del mio futuro, devo sapere se tutto il male che farò a virus e batteri mi si ritorcerà contro!
oppure aspetta Francesco....ma chi è?!

ester_tigro

Numero di messaggi : 340
Età : 33
Localizzazione : Macomer-Sassari
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ester_tigro

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Dom Nov 04, 2007 6:55 pm

ester_tigro ha scritto:dai fatti coraggio!
nè va del mio futuro, devo sapere se tutto il male che farò a virus e batteri mi si ritorcerà contro!
oppure aspetta Francesco....ma chi è?!
quando inizia il tuo futuro?? magari c'è tempo Surprised

francesco è lui
http://www.kunpen.it/Maestri_PrevostiFrancesco.asp
è davvero molto particolare Smile e chiaramente è anche lui simpatico gentile e mooolto bravo

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  ester_tigro il Dom Nov 04, 2007 6:58 pm

c'è tempo, c'è tempo! Smile

ester_tigro

Numero di messaggi : 340
Età : 33
Localizzazione : Macomer-Sassari
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ester_tigro

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Dom Nov 04, 2007 7:00 pm

ester_tigro ha scritto:c'è tempo, c'è tempo! Smile
allora vedrò di ricordarmelo la prossima volta che viene! Very Happy
cioè.... ci provo... sai.... la memoria del fox....

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Urgulanilla il Dom Nov 04, 2007 9:13 pm

gu


Ultima modifica di Urgulanilla il Sab Mar 17, 2012 8:58 pm, modificato 1 volta

Urgulanilla

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Dom Nov 04, 2007 9:18 pm

Kai ha scritto:Da come prosegue la discussione, deduco che nessuno s'è accorto del fatto che questo qui sopra era (ed è tutt'ora) un link per scaricare un video.
Shocked Shocked Shocked Shocked eh no!!

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Ste il Dom Nov 04, 2007 9:34 pm

Kai ha scritto:
Da come prosegue la discussione, deduco che nessuno s'è accorto del fatto che questo qui sopra era (ed è tutt'ora) un link per scaricare un video. In effetti messo così non si capiva, è uguale alle scritte normali..
Secondo me si tratta di cose piuttosto in tema. Guardatelvelo, senza sgranocchiare patatine, in modo che poi questa discussione possa magari farsi più interessante e soprattutto più seria.

Kai

Ti stavo aspettando... se non parli tu...

Si, effettivamente non si era capito, comunque io non penso che l'argomento fosse trattato in modo poco serio, tra l'altro ester tigro qualche giorno fa è andata a visitare uno di questi allevamenti... hai letto davvero tutto? La Fra che conosce il mercato anche della verdura, in quanto si occupa di commercio equo ha sollevato il problema che anche nutrendosi di verdura si alimenta un mercato pieno di sfruttamento e sofferenza per migliaia forse milioni di persone. Addirittura leggevamo che anche per comprare una rosa e regalarla alla fidanzata in realtà stai sfruttando delle donne che escono dalle piantagioni con gravissime malattie dovute ai pesticidi e alle sostanze usate per abbellire le rose...
Per cui nella nostra società si può ancora fare un qualsiasi tipo di scelta senza fare del male agli altri?

mi dispiace tu abbia pensato che l'argomento non sia stato preso seriamente, so quanto ci tieni. le digressioni nei nostri discorsi non vogliono dire che l'argomento non viene preso seriamente, sono solo sintomo di demenza.

Inoltre alcune sembrano cazzate forse, ma non lo sono affatto .Sono stati in fondo trattati diversi argomenti legati al problema, certo in modo ironico lo so, ma c'è sto vizio qui, se no diventerebbe un forum pesantissimo visti gli argomenti trattati.

grazie del video, mi serviva.

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Ste il Dom Nov 04, 2007 9:50 pm

Kai,
hai informazioni su come sia la situazione in Italia?
E' migliore o è identica a quella descritta in questo filmato?

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Urgulanilla il Dom Nov 04, 2007 11:32 pm

gu


Ultima modifica di Urgulanilla il Sab Mar 17, 2012 8:59 pm, modificato 1 volta

Urgulanilla

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Urgulanilla il Dom Nov 04, 2007 11:54 pm

gu


Ultima modifica di Urgulanilla il Sab Mar 17, 2012 9:00 pm, modificato 1 volta

Urgulanilla

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Ste il Lun Nov 05, 2007 12:02 am

Kai ha scritto: Spero proprio che qui voi non abbiate il gusto della provocazione gratuita, anzi, non spero ma immagino proprio che non ce l'abbiate. Quindi mi beo in anticipo di poter parlare con qualcuno che pur non essendo (ancora) vegetariano, non mi attacca a priori. Sennò mi devo sempre rifugiare tra le parole confortanti dei miei simili.. ma è poco produttivo..

No, neanch'io penso che qui ci siano persone che hanno il gusto della provocazione gratuita, almeno lo spero se no sarebbe come tutti gli altri forum da cui dopo un po' scappo(solo che qui scapperei dal mio...non è bello), pregoti non tornare a rifugiarti tra i tuoi simili che poi pare una nicchia. Le nicchie poi stanno antipatiche a tutti e si creano quelle cose del tipo che non si riesce più a parlare tranquillamente, le solite squadre noi siamo giusti e voi sbagliati...

Kai ha scritto:
Se si pensa che il mondo è decisamente orrendo, e non potremo mai essere perfetti e che quindi tanto vale ..

Già soprattutto perchè questo mondo non è affatto orrendo, siamo noi che trasformiamo tutto in male.Indi basterebbe stare attenti a non distruggere tutto. E anche perchè io credo fermamente che si possa diventare perfetti.

Kai ha scritto:Si può andare in una direzione piuttosto che in un'altra.

vero, o almeno ci si può provare... se poi ci si rende conto che anche mangiando i pomodori si sta inquinando il mondo e sfruttando persone se non sterminando miliardi di insetti mettendo in crisi l'ecosistema, si può almeno pensare che in quel momento stai facendo il meglio che ti è possibile. e poi appena possibile si può sempre trovare un altro posto, meno dannoso dove comprare i pomodori.


Ste ha scritto:Io non dicevo che l'argomento non era serio per via dell'ironia. Ti pare che sia da me?
Qui stranamente sono proprio le parole che paiono serie ad essere poco serie, secondo me.

No, infatti mi sa che ho mal interpretato le tue parole, sai, lo scritto non sempre è comprensibile come le facce vere. Credo che le parole siano serie per chi le ha pronunciate, ognuno poi ha una sua esperienza, che a qualcuno può sembrare più o meno saggia in base alla sua propria esperienza.

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Ste il Lun Nov 05, 2007 12:10 am

Kai ha scritto:
Ma la faccenda per quanto mi riguarda non cambierebbe di una virgola se l'allevamento fosse tutto carino come nelle pubblicità. Ne ho lette anche lì, di cose belline che fanno, dai secoli dei secoli.
Il modo più onesto di procurarsi una bistecca a parer mio è andare a caccia.


mi sa di si, e pure li mi sa che dipende...

grazie dei siti, da un po' necessitavo di ricette, volevo chiederti di mandarci dei siti, anche con quelle storie dei valori nutrizionali tipo "tot fagioli bastano per un giorno ecc"
inizio a guardarmi quelli che hai messo, credo ci sarà tutto il necessario..

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  pt il Lun Nov 05, 2007 12:32 am

una storiella.

una leggenda narra che una certa reincarnazione del buddha si trovasse in meditazione da tantissimo tempo, sempre nella stessa posizione, tanto che nel suo costato si era formata una piaga in cui si generarono dei vermi. ad un certo momento cadde a terra un verme e il buddha si distrasse minimamente dalla sua meditazione per raccogliere il verme e rimetterlo nella piaga.

la mia visione.

il cosmo è un tutto, noi tutti ne siamo una parte, lo è la zanzara, la mosca.
siamo qui come struttura coerente durante la vita individuale, torniamo al cosmo sottoforma di particelle ed energia.

la vita individuale, da un punto di vista universale, unitario, monista, non ha alcun valore.
che sia io a perire mangiato dai vermi o sia io a mangiarli in quantità come frittata "non cambia nulla". o meglio, cambia, ma in modo inconoscibile a noi che siamo parti infinitesimali del tutto e non possiamo comprendere il meccanismo delle cose.
ora non pensate che io sia uno che disprezza la vita, neanche apprezzo il nichilismo buddhista, ma ritengo che in effetti essere o non essere non cambia nulla, quello che è la vita delle creature altro non è che una caotica strutturazione frattale del tessuto cosmico.
siamo noi a dar valore o disprezzare le varie espressioni del cosmo in base alla nostra dimensione limitata di esseri umani.
ma noi non siamo migliori dell'altro, come l'altro non è migliore di noi.

quanto detto ovviamente distaccandosi dalla nostra dimensione umana.
ma se rimaniamo nella nostra dimensione forse dovremmo preoccuparci solo di noi stessi, o dell'essere umano, pensando che se il cosmo ci ha fatti così c'è un motivo.

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Lun Nov 05, 2007 10:58 am

pt ha scritto:una storiella.
una leggenda narra che una certa reincarnazione del buddha si trovasse in meditazione da tantissimo tempo, sempre nella stessa posizione, tanto che nel suo costato si era formata una piaga in cui si generarono dei vermi. ad un certo momento cadde a terra un verme e il buddha si distrasse minimamente dalla sua meditazione per raccogliere il verme e rimetterlo nella piaga.
fico, un'altra volta ho sentito una storia dove si è fatto sbranare da un leone perchè aveva fame??? na roba così bo

pt ha scritto:
che sia io a perire mangiato dai vermi o sia io a mangiarli in quantità come frittata "non cambia nulla". o meglio, cambia, ma in modo inconoscibile a noi che siamo parti infinitesimali del tutto e non possiamo comprendere il meccanismo delle cose.
anche secondo me

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Lun Nov 05, 2007 11:37 am

Ste ha scritto:
Kai ha scritto:
Ma la faccenda per quanto mi riguarda non cambierebbe di una virgola se l'allevamento fosse tutto carino come nelle pubblicità. Ne ho lette anche lì, di cose belline che fanno, dai secoli dei secoli.
Il modo più onesto di procurarsi una bistecca a parer mio è andare a caccia.


mi sa di si, e pure li mi sa che dipende...

grazie dei siti, da un po' necessitavo di ricette, volevo chiederti di mandarci dei siti, anche con quelle storie dei valori nutrizionali tipo "tot fagioli bastano per un giorno ecc"
inizio a guardarmi quelli che hai messo, credo ci sarà tutto il necessario..
vero grazie ci sono un sacco di robe interessanti

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Ste il Lun Nov 05, 2007 1:30 pm

pt ha scritto:una storiella.
si ce ne sono un sacco di storie buddhiste così!

pt ha scritto:

neanche apprezzo il nichilismo buddhista

(Off-Topic)
Spesso il buddhismo è considerato nichililista, e in realtà alcune scuole che si allontanano dal cuore degli insegnamenti lo sono davvero, in ogni caso a me che lo studio da un po' non mi sembra lo sia.
Anzi, conoscendo il pericolo che gli insegnamenti vengano considerati nichilisti i maestri e i testi mettono in guardia spessissimo su questo pericolo e spiegano come fare a non cadere nell'errore.
(/Off-Topic)

pt ha scritto:
siamo noi a dar valore o disprezzare le varie espressioni del cosmo in base alla nostra dimensione limitata di esseri umani.

questo è innegabile!

pt ha scritto:
quanto detto ovviamente distaccandosi dalla nostra dimensione umana.
ma se rimaniamo nella nostra dimensione forse dovremmo preoccuparci solo di noi stessi, o dell'essere umano, pensando che se il cosmo ci ha fatti così c'è un motivo.

A livello concettuale,e di specie direi che hai ragione, è assolutamente corretto vedere le cose da punti di vista più ampi per comprendere meglio il vero valore delle cose,
Ma poi ci sta anche quel sentimento che ti nasce dentro quando vedi soffrire un animale per esempio, come ti poni verso quello? Non puoi certo far finta di non vederlo perchè pensi al genere umano, o a te stesso. Una volta che vedi la sofferenza il sentimento si crea, che fai? voli su e guardi il mondo dall'alto? cerchi, se puoi di evitare all'altro quella sofferenza per quanto te lo rendono possibile i mezzi che hai?
Come ti poni tu, davanti alla sofferenza del singolo partendo da un concetto di questo tipo?

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  ester_tigro il Mer Nov 07, 2007 4:31 pm

Kai ha scritto:Qui stranamente sono proprio le parole che paiono serie ad essere poco serie, secondo me.

Credo di non aver capito cosa intendi...per quanto mi riguarda ho preso seriamente l'argomento, avendolo proposto io...solo che spesso mi capita di fare dell'ironia, anche sugli argomenti più seri, sono fatta così e se qualcosa che ho scritto ti ha ferito o dato fastidio in qualche modo mi dispiace, non era mia intenzione!

Sulla questione della sofferenza degli animali e delle persone che vengono sfruttate nei campi, credo che sia piuttosto complicato fare qualcosa affinchè questo non avvenga...sai, un pò di tempo fa ho visitato un allevamento di galline ovaiole, nel capannone c'era un'aria irrespirabile, mi pizzicavano gli occhi, quelle povere bestie erano rinchiuse dentro gabbie in cui non avevano spazio per muoversi, infondo devono solo mangiare e fare uova...sono state trasformate in macchine. Da quel giorno non ho più mangiato un uovo, non ci riesco, ma non credo che questa mia reazione serva a qualcosa...quelle povere galline continueranno a stare lì nelle stesse condizioni. E poi pensandoci bene dietro qualunque cosa che mangio c'è la sofferenza di un altro essere, è inevitabile, ma non posso nemmeno decidere di non mangiare più niente...

Io non sono vegetariana, ma non ho mai attaccato chi lo è, ognuno ha i suoi motivi che lo portano a fare determinate scelte...io credo nella catena alimentare, la pecora mangia l'erba, il leone mangia la gazzella, il pesce grande mangia quello piccolo e così via...credo che ogni essere abbia esigenze alimentari diverse dagli altri e tutto è studiato in modo che il sacrificio di uno serva per la sopravvivenza dell'altro...questo non significa che noi, essendo uomini, siamo autorizzati a sfruttare gli animali e utilizzari come macchine per la produzione di cibo, dovremmo essere più rispettosi e riconoscenti verso di loro....il discorso di "spiritualizzare" il cibo non era una giustificazione allo sfruttamento e alla sofferenza degli animali.

Spero di aver chiarito la mia posizione.

ester_tigro

Numero di messaggi : 340
Età : 33
Localizzazione : Macomer-Sassari
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ester_tigro

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  ester_tigro il Sab Nov 17, 2007 9:50 pm

Kai ha scritto:
Kai ha scritto: meet your meat

Da come prosegue la discussione, deduco che nessuno s'è accorto del fatto che questo qui sopra era (ed è tutt'ora) un link per scaricare un video. In effetti messo così non si capiva, è uguale alle scritte normali..
Secondo me si tratta di cose piuttosto in tema. Guardatelvelo, senza sgranocchiare patatine, in modo che poi questa discussione possa magari farsi più interessante e soprattutto più seria.
E che la forza sia con voi.

Ciai
Kai

Ho visto solo ora il video, non riuscivo ad aprirre il file e poi ho capito che dovevo utilizzare real player...meglio tardi che mai.
L'ho visto senza sgranocchiare patatine, con molta attenzione, e devo dire che molte delle immagini che si vedono hanno suscitato in me tristezza, rabbia e senso di impotenza.
E' un'argomento che mi riguarda molto da vicino, visto che la mia aspirazione è quella di fare il veterinario, molte cose le sapevo, ero a conoscenza delle condizioni di allevamento di alcuni animali come galline, vacche da latte e maiali. Ho la sensazione però che molte cose siano estremizzate, e questo non mi piace molto, alcune cose non sono vere...non è vero che gli animali vengono castrati senza anestesia, non è vero che se un animale è malato non viene curato e viene lasciato lì fino al momento della macellazione, se non altro perchè le carni di animali malati non possono essere utilizzate per l'alimentazione (almeno in italia, non so come funzioni in america visto che il video mi pare riguardi allevamenti americani), non è vero che al macello i maiali vengono buttati vivi dentro le vasche per la rimozione del pelo, è obbligatorio lo stordimento di tutti gli animali prima della iugulazione. Con questo non voglio dire che gli animali degli allevamenti intensivi facciano una vita invidiabile, sono comunque privati della loro libertà, dei loro comportamenti naturali e spesso utilizzati come vere e proprie macchine da produzione, mi sembrava però giusto sottolineare che non è tutto come si vede nel video, così come non è tutto come si vede nelle pubblicità (es. la vacca Lola).
Non mi piace il tono accusatore del tipo "se consumate latte siete complici di tutto questo", prima di tutto perchè quello che si vede non è la realtà in tutti gli allevamenti (questo non significa che quello che si vede sia trascurabile) e poi perchè anche se non dovessimo consumare latte cambierebbe qualcosa? Io credo sarebbe solo un modo per mettersi l'anima in pace...per dire "io non c'entro con tutto questo" ma non servirebbe per fare in modo che le cose cambino, penso che sarebbe più utile fare qualcosa di concreto per garantire agli animali che si sacrificano per noi una vita degna di essere chiamata tale, si stanno facendo passi avanti per quanto riguarda il benessere animale anche se la strada è ancora lunga...
C'è una cosa che mi da fastidio di alcuni vegetariani, non vogliono essere additati o guardati male per la loro scelta ma loro sono i primi a giudicare chi ha fatto una scelta diversa dalla loro, e questo video ne è un esempio...

Per quanto riguarda le zanzare, guardate cosa ho trovato:

"Le zanzare sono antichi meditatori che hanno fallito. Per questo non vogliono che nessuno riesca a meditare. Sono gelosissime. Ecco perchè ti vengono a disturbare ogni volta che sei in meditazione. [...]
Riconosco che è difficile, molto difficile, ma dovete imparare. Non lasciatevi distrarre. Questo non significa lasciare che le zanzare vi sfruttino! Proteggetevi come meglio potete, ma senza farvi prendere dall'ansia, senza innervosirvi. Proteggetevi, state lontani dalle zanzare, scacciatele, madatele via; ma senza innervosirvi. Stanno facendo il loro lavoro. E almeno questo lo dovete capire. Non ce l'hanno particolarmente con voi. Tutti dobbiamo far colazione, pranzare o cenare, per cui siate cortesi. Avete tutto il diritto di proteggervi, ma non innervositevi. Il nervosismo disturberà la meditazione, non le zanzare. Potete scacciare le zanzare in modo estremamente meditativo, attento, in piena consapevolezza, senza andare in collera. Provateci!"

Osho
"Il libro arancione"

ester_tigro

Numero di messaggi : 340
Età : 33
Localizzazione : Macomer-Sassari
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ester_tigro

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Dom Nov 18, 2007 4:33 pm

ester_tigro ha scritto:

Non mi piace il tono accusatore del tipo "se consumate latte siete complici di tutto questo", prima di tutto perchè quello che si vede non è la realtà in tutti gli allevamenti (questo non significa che quello che si vede sia trascurabile) e poi perchè anche se non dovessimo consumare latte cambierebbe qualcosa? Io credo sarebbe solo un modo per mettersi l'anima in pace...per dire "io non c'entro con tutto questo" ma non
sono d'accordo, penso che per quanto un video o una informazione possa essere atroce, non significa che tutto il mondo sia fatto allo stesso modo... abbiamo sto brutto vizio (io incluso e per questo ti ringrazio di questo commento) che quando vediamo un filmato "verità"
tendiamo a pensare che "tutto" sia così come è mostrato nel video

ester_tigro ha scritto:
"Le zanzare sono antichi meditatori che hanno fallito. Per questo non vogliono che nessuno riesca a meditare. Sono gelosissime. Ecco perchè ti vengono a disturbare ogni volta che sei in meditazione. [...]
hahahahaha
io in realtà in casa ho qualcosa di più fastidioso delle zanzare...... mia sorella che guarda l'isola dei famosi mentre io mi accingo a dormire Razz
e poverina, mica lo fa apposta, e ho notato che se non ci si innervosisce prima o poi il cervello non gli da più retta, e la squillante voce della ventura non arriva più ma si perde nell'aria

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Nessuno il Mer Nov 21, 2007 7:40 pm

Vale anche mettersi vicino a persone che di solito vengono più colpite dalle zanzare in modo che prendano loro e non te..e tu non abbia l'istinto di spiaccicarle?

no eh?

Razz

A parte..da un po' di tempo non sopporto neanche l'idea di uccidere manco un insetto...neanche mosche rompiballe o cimici che si infiltrano... Suspect

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  fox il Gio Nov 22, 2007 7:47 pm

Nessuno ha scritto:
A parte..da un po' di tempo non sopporto neanche l'idea di uccidere manco un insetto...neanche mosche rompiballe o cimici che si infiltrano... Suspect
eh si pure io... il brutto è quando quelli attorno a te continuano a spiaccicare qualsiasi cosa voli per casa..... mica puoi dire al papà di non fare la caccia alla zanzara con lo straccio prima di andare a dormire d'estate..... o dire alla sorellina di non mettere quegli scotch acchiappa-farfalline in dispensa (sia mai che le mangino un biscotto!!!!!!! incartato peraltro )
alla fine ognuno fa quel che gli pare, e io vedo di fare meno danni possibile......

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Nessuno il Ven Nov 23, 2007 11:43 am

Che poi ho notato...che più le lasci stare, più loro lasciano stare te

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Urgulanilla il Mer Nov 28, 2007 3:21 pm

gu


Ultima modifica di Urgulanilla il Sab Mar 17, 2012 8:48 pm, modificato 2 volte

Urgulanilla

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Osho - Philosophia Perennis Vol. 2 - Discorso n. 6.

Messaggio  Urgulanilla il Mer Nov 28, 2007 3:30 pm

gu


Ultima modifica di Urgulanilla il Sab Mar 17, 2012 8:49 pm, modificato 1 volta

Urgulanilla

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Ste il Mer Nov 28, 2007 4:31 pm

Kai ha scritto:si tratta di trascrizioni di discorsi.

Gia... come di tutti gli altri, sta gente non scrive mai, ma c'è sempre qualcuno che trascrive.


Kai ha scritto:
E se qualcuno vuole meditare meglio, può farlo! Wink

sarà fatto


per info tutti questi ostacolano la meditazione e le capacità di autoguarigione del corpo:
Carne, alcol, aglio, cipolla, aceto, tabacco.

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: "non uccidere"

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 6:57 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum