Il Sutra del Cuore

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il Sutra del Cuore

Messaggio  Ste il Gio Giu 26, 2008 4:07 pm

Questo che vi metto č uno dei sutra pił conosciuti e importanti del cammino buddhista...la cosa interessante , forse incredibile che vorrei farvi notare č che all'interno di esso (principalmente nella parte in grassetto) si nega tutto il sentiero buddhista, come a dire:
voi avete studiato tutti questi concetti studiando il buddhismo, ma quando realizzerete davvero la saggezza vi renderete conto che tutto quello che avete studiato in veritą non esiste, quello che avete studiato era solo un mezzo per arrivare qui.

buona lettura (traduzione sostituita)

Sutra del Cuore

Omaggio alla Perfezione della Saggezza!

Cosģ udii. C'č stato un tempo in cui il Bhagavan dimorava sul Picco dell'Avvoltoio,
nei pressi di Rajagriha, insieme a una grande assemblea di monaci e una di Bodhisattva.
Il Bhagavan era assorto nella concentrazione chiamata Visione Profonda.
Contemporaneamente, il Nobile Avalokiteshvara, il Bodhisattva Mahasattva, contemplava la pratica della profonda Perfezione della Saggezza.
Egli vide che i cinque aggregati (skanda) sono privi di una propria inerente natura.
Per il potere del Buddha, il Venerabile Shariputra si accostņ al Nobile Avalokiteshvara
e gli chiese: "Come dovrebbe addestrarsi un figlio di nobile lignaggio che desidera intraprendere la pratica della profonda Perfezione della Saggezza?" Il
Nobile Avalokiteshvara, il Bodhisattva Mahasattva, rispose al Venerabile Shariputra: "Oh Shariputra, qualsiasi figlio o figlia di nobile lignaggio che desideri intraprendere la pratica della profonda Perfezione della Saggezza dovrebbe considerare le cose nel modo seguente. Dovrebbe comprendere che i cinque costituenti psicofisici sono privi di una loro inerente natura.

La forma č Vacuitą. La Vacuitą č forma.
La Vacuitą non č altro che forma e anche la forma non č altro che Vacuitą.
Allo stesso modo le sensazioni, le discriminazioni,
i fattori composti e la coscienza sono vacui.
Similmente, Shariputra, tutti i fenomeni sono vacui e privi di caratteristiche inerenti.
Non nascono, non muoiono. Non sono contaminati né sono privi di contaminazione. Non diminuiscono, nč crescono.
Quindi, Shariputra, in termini di vacuitą non c'č forma, nč sensazione,
nč discriminazione, nč fattori composti, nč coscienza; nč occhi, nč orecchie, nč naso, nč lingua, nč corpo, nč mente; nč immagini, nč suoni, nč odori, nč sapori,
nč sensazioni tattili, nč oggetti della coscienza mentale.
Non esistono elementi visivi nč elementi mentali,
e nemmeno elementi della coscienza mentale.
Non c' č ignoranza, nč estinzione dell'ignoranza e non esiste la vecchiaia, né la morte, nč estinzione della vecchiaia né quella della morte.
Allo stesso modo, non c'č sofferenza, nč origine di tutte le sofferenze,
nč il suo cessare, nč il sentiero (che conduce ad esso).

Non esiste nč saggezza primordiale, nč realizzazioni, nč mancanza di realizzazioni.

Perciņ, Shariputra, poichč non ci sono realizzazioni, i Bodhisattva si affidano e dimorano nella Perfezione della Saggezza. La loro mente č libera dalle ombre della nescenza perciņ essi sono senza paura. Andando completamente al di lą di ogni illusione, essi ottengono il Nirvana finale. Anche tutti i Buddha che risiedono perfettamente nei tre tempi, essendosi affidati alla Perfezione della Saggezza, divennero Buddha manifesti e completi nello stato dell'insuperabile sublime e ultima illuminazione. Il mantra della Perfezione della Saggezza, il mantra della grande conoscenza, il mantra insuperabile, il mantra uguale all'ineguagliabile, il mantra che pacifica completamente ogni sofferenza, poichč non č falso deve essere conosciuto come vero. Il mantra della Perfezione della Saggezza č proclamato:

TAYATHA GATE GATE PARAGATE PARASAMGATE BODHI SOHA

Cosģ, Shariputra, i grandi Bodhisattva Mahasattva devono addestrarsi nella profonda Perfezione della Saggezza.
Quindi il Bhagavan, riemergendo dalla concentrazione, si rivolse al Nobile Avalokiteshvara, il Bodhisattva Mahasattva, con queste parole: "Ben detto! Ben detto! Oh figlio di nobile lignaggio, č proprio cosģ: si dovrebbe praticare la profonda Perfezione della Saggezza come Tu hai detto. Anche i Tathagata, si rallegreranno di ciņ".
Quando il Bhagavan ebbe parlato, il Venerabile Shariputra, il Nobile Avalokiteshvara, il Bodhisattva Mahasattva, e tutta l'assemblea di discepoli, esseri mondani, dei, umani, semidei e spiriti furono deliziati e lodarono ciņ che il Bhagavan aveva proclamato.

Ste

Numero di messaggi : 459
Etą : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sutra del Cuore

Messaggio  Nessuno il Lun Giu 30, 2008 6:11 pm

Come si chiamano quelle frasi usate per risvegliare...? Ecco mi pare una cosa del genere...

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Etą : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sutra del Cuore

Messaggio  Ste il Lun Giu 30, 2008 6:27 pm

Koan?

Ste

Numero di messaggi : 459
Etą : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sutra del Cuore

Messaggio  Nessuno il Lun Giu 30, 2008 6:31 pm

Sei te l'esperto! Si mi pare quello.

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Etą : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sutra del Cuore

Messaggio  Ste il Lun Giu 30, 2008 6:58 pm

Si il Koan č in genere una frase usata dai maestri del buddhismo zen viene data all'alievo come oggetto di meditazione.
Sono frasi pensate per far raggiungere alla persona in quel dato momento della sua crescita interiore, una realizzazione non mentale ma intuitiva... quindi in realtą sono frasi senza senso, cioč che non possono essere risolte a livello intellettuale.
Questa non si puņ definire un vero e proprio koan anche se di certo viene usata come oggetto di meditazione e probabilmente spesso ha portato a grandi realizzazioni sia intellettuali che intuitive.

Ste

Numero di messaggi : 459
Etą : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il Sutra del Cuore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 1:27 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum