Cerchi nel grano

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cerchi nel grano

Messaggio  Ste il Ven Apr 18, 2008 4:43 pm

Alcune immagini dei cerchi nel grano dell'estate 2007 in alcune immagini ci sono le persone giusto per capire le dimensioni:













Immagini da www.cropcircleconnector.com

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  ester_tigro il Ven Apr 18, 2008 6:34 pm

voi siete artisti.... noi...

ester_tigro

Numero di messaggi : 340
Età : 33
Localizzazione : Macomer-Sassari
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ester_tigro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  fox il Lun Apr 21, 2008 5:40 pm

beeeeeli

fox

Numero di messaggi : 477
Età : 38
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Sab Giu 21, 2008 12:38 pm

io ho camminato in un cerchio nel grano, avevo tenuto anche tre spighe.
ma poi le analisi del CUN lo hanno catalogato tra le mistificazioni...

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Ste il Sab Giu 21, 2008 9:53 pm

pt ha scritto:io ho camminato in un cerchio nel grano, avevo tenuto anche tre spighe.
ma poi le analisi del CUN lo hanno catalogato tra le mistificazioni...

anch'io ho camminato in un cerchio nel grano...
poi non so ce era una mistificazione, che poi da terra non si vedeva quasi nulla, considerando che la gente lo aveva anche già distrutto...
Ma perchè le immagini non si cedono più... czzo
le ricollego appena posso!

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Sab Giu 21, 2008 11:01 pm

Anche io ci ho camminato!..ma penso fosse un fake. Era fatto davanti all'autostrada dei Laghi...però lo stesso interessante.

Ma secondo voi, sono opera umana(micro-onde da satelliti o altro) oppure sono veramente messaggi...da parte di qualche intelligenza(o magari alieni che non c'hanno un tubo da fare e si divertono come noi ci divertiamo a far castelli nella sabbia ) bounce

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Dom Giu 22, 2008 1:45 am

gli elementi che contraddistinguono i "veri" cropcircle sono circa questi:

a) noduli degli steli esplosi o rigonfi e piegati senza essere rotti
b) presenza di radiazioni elettromagnetiche a terra e sulle spighe
c) talvolta insetti stecchiti e incollati alle spighe come cotti e talvolta esplosi

solo analisi possono verificare che non siano fatti da buontemponi.

la mia idea sui cc è... anzi no non lo dico... solo che è opera umana... ma non di buontemponi con pali e corde.

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Dom Giu 22, 2008 10:06 am

pt ha scritto:
la mia idea sui cc è... anzi no non lo dico... solo che è opera umana... ma non di buontemponi con pali e corde.

Quindi credi all'idea delle micro-onde dallo spazio...?

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Dom Giu 22, 2008 10:39 am

Nessuno ha scritto:Quindi credi all'idea delle micro-onde dallo spazio...?

non è un'idea, ossia è un dato di fatto la presenza a terra dei residui e tracce di queste radiazioni, che vengono registrate strumentalmente nelle aree colpite di cc veri.
poi potrebbero benissimo essere emesse da terra, ma la mia idea è che vengano invece emesse dallo spazio, per un piccolo particolare che però mi piacerebbe verificare con un minimo di ricerca, quando avrò tempo...

ma non credete all'apparenza: ciò non vuol dire cmq che i cc con radiazioni siano quelli veri, potrebbero essere invece dei depistaggi per confondere, mentre il vero mistero potrebbe essere invece di quelli senza radiazioni, ossia che non c'è modo di poterli spiegare se non in modo trascendentale alla comprensione umana.
su questo aspetto appunto vorrei quando ho tempo verificare what is what, confrontare un database e fare delle verifiche.
conoscete un database di cc che abbia dati di coordinate longit-latit del luogo, foto, ed esito delle analisi strumentali?

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  ester_tigro il Dom Giu 22, 2008 12:19 pm

pt ha scritto:conoscete un database di cc che abbia dati di coordinate longit-latit del luogo, foto, ed esito delle analisi strumentali?

http://www.cropfiles.it/

questo è un database dei cerchi italiani...

ester_tigro

Numero di messaggi : 340
Età : 33
Localizzazione : Macomer-Sassari
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.myspace.com/ester_tigro

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Dom Giu 22, 2008 1:11 pm

ester_tigro ha scritto:
pt ha scritto:conoscete un database di cc che abbia dati di coordinate longit-latit del luogo, foto, ed esito delle analisi strumentali?

http://www.cropfiles.it/

questo è un database dei cerchi italiani...

per il mio intento mi servirebbe internazionale, ma farò una ricerca anch'io, basta poco, solo trovare il momento di dedicarci un po' di tempo... chi sa quando, probabilmente dopo che si sarà già risolto il mistero.

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Dom Giu 22, 2008 3:11 pm

Si potrebbero prendere i dati sulle orbite dei satelliti e confrontarli con quelli dei cc. C'è un database che ti dice esattamente la zona in cui passano e soprattutto quando passano.

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Ste il Dom Giu 22, 2008 3:23 pm

ester_tigro ha scritto:
pt ha scritto:conoscete un database di cc che abbia dati di coordinate longit-latit del luogo, foto, ed esito delle analisi strumentali?

http://www.cropfiles.it/

questo è un database dei cerchi italiani...


anche crpocircleconnector è molto bello per i cerchi in tutto il mondo. io ho sempre guardato li, ci sono foto e a volte anche analisi di altro tipo, anche della simbologia.

Io ritengo che alcuni potrebbero anche essere naturali, magari proprio quelli autentici non spiegabili, alla fine tutto funziona a simboli, potrebbero essere simboli che la terra stessa manifesta, o noi stessi stiamo manifestando inconsciamente...questo può accadere per svariati motivi...
Anche come autoguarigione, ma questo è un mio pensiero assolutamente inventato...

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Dom Giu 22, 2008 4:48 pm

Nessuno ha scritto:Si potrebbero prendere i dati sulle orbite dei satelliti e confrontarli con quelli dei cc. C'è un database che ti dice esattamente la zona in cui passano e soprattutto quando passano.

penso che la collimazione delle orbite satellitari non sia da prendere molto in considerazione. inoltre non penso che satelliti militari o segreti possano essere tracciati da organi pubblici, ma forse no, non so, a meno che il tracciamento avvenga da terra per osservazione diretta (quello che so io è che sappiamo le orbite dei geostazionari-meteo, in quanto fisse).
oltre a questo mi interessa poi anche il disegno dei cc in se.

c.c.connector mi sembra molto utile, ste.

p.s. molti cc penso si possano far risalire alla land-art, sebbene non esistano rivendicazioni.

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Lun Giu 23, 2008 11:30 am

Essendo nel cielo, dovrebbero comunque essere visibile, o meglio, sai che passa un satellite sopra la tua testa(e ci sono momenti in cui un flare di un satellite potrebbe illuminare a giorno la zona dove sei) ma non sai cosa sia.

La domanda è sempre la stessa...perchè? Prove tecniche di trasmissione? Armi a micro-onde? tentativo di stabilire il record di più grande cottura di poc-corn del mondo?

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Ste il Lun Giu 23, 2008 11:44 am

Le teorie sono molteplici, assolutamente integrabili, mescolabili e come dice benna potrebbero esserci in atto più di una cosa, a me è sempre sembrato da quando li seguo e ormai sono anni, che mi comunicassero qualcosa, ma magari è autosuggestione. In ogni caso se credi che ti comunichino qualcosa certamente qualcosa ti comunicheranno, questa è la potenza della fede.

1
Ste ha scritto:
Io ritengo che alcuni potrebbero anche essere naturali, magari proprio quelli autentici non spiegabili, alla fine tutto funziona a simboli, potrebbero essere simboli che la terra stessa manifesta, o noi stessi stiamo manifestando inconsciamente...questo può accadere per svariati motivi...
Anche come autoguarigione, ma questo è un mio pensiero assolutamente inventato...

2
Esseri di natura più evoluta, terreni o no stanno facendo una specie di agopuntura alla terra per guarirla in un'epoca in cui molte cose minacciano il suo equilibrio (l'azione dell'uomo, la prossima inversione dei poli magnetici ecc).

3
Il "governo" vuole inculcarci al meglio che esistono gli extraterrestri e soprattutto che hanno contatti con il nostro pianeta per mettere in scena il più grande atto terroristico della storia "il finto attacco alieno", dopo quello che già sappiamo non sembra tanto assurdo.

4
Altre razze di questa o di altre dimensioni cercano di comunicare con noi in modo conscio inconscio attraverso questi simboli esoterici, sempre a seguito del possibile avvicinarsi di un'era del raccolto o meno). A chi li capisce da un chiaro messagio, a chi solo li vede comunica dei semi che svilupperanno delle possibili crescite in loro.

5
Il "governo" sta sperimentando dei modi per influire sui comportamenti del pianeta e del clima (come è stato già detto delle scie chimiche)

6
7
8

na marea

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Ste il Lun Giu 23, 2008 4:10 pm

Ste ha scritto:
3
Il "governo" vuole inculcarci al meglio che esistono gli extraterrestri e soprattutto che hanno contatti con il nostro pianeta per mettere in scena il più grande atto terroristico della storia "il finto attacco alieno", dopo quello che già sappiamo non sembra tanto assurdo.

qualche dubbio ancora?

http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/08/giugno/avvistamenti_ufo_allarme_555.html

se mai avverrà,
se l'"invasione" sarà vera o inscenata starà a ognuno di noi deciderlo. Io credo che se il tutto si trasformerà in una guerra, probabilmente sarà stata l'ennesima scusa per tenerci nel terrore.

Se invece avrà risultati positivi.....

Ste

Numero di messaggi : 459
Età : 37
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 27.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Lun Giu 23, 2008 5:16 pm

Ste ha scritto:
Ste ha scritto:
3
Il "governo" vuole inculcarci al meglio che esistono gli extraterrestri e soprattutto che hanno contatti con il nostro pianeta per mettere in scena il più grande atto terroristico della storia "il finto attacco alieno", dopo quello che già sappiamo non sembra tanto assurdo.

qualche dubbio ancora?

http://notizie.tiscali.it/stranomavero/articoli/08/giugno/avvistamenti_ufo_allarme_555.html

se mai avverrà,
se l'"invasione" sarà vera o inscenata starà a ognuno di noi deciderlo. Io credo che se il tutto si trasformerà in una guerra, probabilmente sarà stata l'ennesima scusa per tenerci nel terrore.

Se invece avrà risultati positivi.....

infatti... le cose sono due (sugli et):
a) o il convegno che si è tenuto all'onu da parte dei maggiori governi e papati per discutere sull'argomento (su come portare la favella alle masse), per cui il fenomeno è reale e ormai non può essere più coperto da segreto (anche in vista delle "profezie" tra il 2009 e 2012).
b) già dai tempi della ww2 si studiavano mezzi volanti discoidali (oggi ormai sono decine i prototipi realizzati anche da privati, l'ultimo meraviglioso che funziona a plasma d'aria senza motori o parti in movimento...) per cui si sta preparando una grande robba, sono daccordo che le guerre servono ai potenti per mantenere il potere, mettendo in ginocchio l'umanità quando essa sta per sollevare la testolina (in piccolo avviene ogni giorno negli staterelli africani, dove la guerra è praticamente indotta nella gente da falsi governanti drogati di potere che predicano il male).

nel caso b) allora quello che sta avvenendo dagli anni 60 è solo la preparazione del terreno di coltura, e vedere come si comporta la popolazione (se accoglie bene l'idea).

per scongiurare la minaccia b) basta mantenere un atteggiamento scettico, sebbene anch'io spero sulla ipotesi a) (infatti è proprio su questa fede del fratello cosmico su cui si farebbe leva, una volta erano gli infedeli contro i cristiani e v.v. chi ha letto 1984 ricorda dov'è "il nemico"...)

io ho visto un ufo di sicuro (oltre ad altri fatti non propriamente certi), e posso solo dire che fù un fenomeno assolutamente anomalo, nessun mezzo conosciuto potrebbe volare a tal modo (sebbene non si sa cosa hanno in segreto i militaNi).

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Lun Giu 23, 2008 7:37 pm




Approposito di UFO ed extraterrestri.

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Lun Giu 23, 2008 9:54 pm

domani la ricerca contro la minaccia e.t. portebbe essere ciò che oggi è la ricerca per l'esplorazione spaziale: una scusa per spillare soldi.

perchè sapete cosa penso dell'esplorazione spaziale (socioeconomicamente parlando)?
penso a quanti miliardi (miliardi) di dollari impegnano gli us ogni anno (ogni anno) per la ricerca spaziale. voi pensate che per pagare i camici bianchi nasa, pagare il carburante per fare un lancio all'anno, mandare un robottino su marte ogni vent'anni e mantenere quella carcassa di shuttle che perde pezzi siano necessari tutti sti soldi? lo sapevate che le tute che usano oggi gli astronauti sono ancora quelle progettate negli anni 60 o prima per lo sbarco sulla luna? solo dopo 40 anni hanno dato l'annuncio che stanno progettando nuove tute. e in molti casi si usano tute proprio vecchie, che chi sa quante volte le hanno mandate in lavanderia :-) tra l'altro ho sentito che c'è carenza di gente che si offre di fare l'astronauta, e che all'interno della nasa ci sono state proteste in stile attori di hollywood. molti fanno l'astronauta perchè sogna(va)no la gloria, invece penso a quei poveretti che si videro in tivù negli anni 80 bruciare in un istante nell'esplosione dello shuttle.
io penso che la grande propaganda che fanno vedere sulle conquiste dell'umanità nell'esplorazione spaziale sia un metodo per spillare tasse ai contribuenti gratificandoli.

intendiamoci, io sono affascinato dall'esplorazione del cosmo, e mi strabilio a vedere le foto dello hubble. ma è tutto un magna magna.
busc propose il suo s.e.i. e chiede lo sforzo di investire di più per costruire robe qua e là nello spazio... mentre negli states esistono (non solo qui da noi) le persone che non riescono ad arrivare a fine mese perchè stanno aumentando vertiginosamente i prezzi al supermercato.

ogni tanto un discorsino coi piedi per terra...

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Mar Giu 24, 2008 1:20 pm

pt ha scritto:domani la ricerca contro la minaccia e.t. portebbe essere ciò che oggi è la ricerca per l'esplorazione spaziale: una scusa per spillare soldi.

perchè sapete cosa penso dell'esplorazione spaziale (socioeconomicamente parlando)?
penso a quanti miliardi (miliardi) di dollari impegnano gli us ogni anno (ogni anno) per la ricerca spaziale. voi pensate che per pagare i camici bianchi nasa, pagare il carburante per fare un lancio all'anno, mandare un robottino su marte ogni vent'anni e mantenere quella carcassa di shuttle che perde pezzi siano necessari tutti sti soldi? lo sapevate che le tute che usano oggi gli astronauti sono ancora quelle progettate negli anni 60 o prima per lo sbarco sulla luna? solo dopo 40 anni hanno dato l'annuncio che stanno progettando nuove tute. e in molti casi si usano tute proprio vecchie, che chi sa quante volte le hanno mandate in lavanderia :-) tra l'altro ho sentito che c'è carenza di gente che si offre di fare l'astronauta, e che all'interno della nasa ci sono state proteste in stile attori di hollywood. molti fanno l'astronauta perchè sogna(va)no la gloria, invece penso a quei poveretti che si videro in tivù negli anni 80 bruciare in un istante nell'esplosione dello shuttle.
io penso che la grande propaganda che fanno vedere sulle conquiste dell'umanità nell'esplorazione spaziale sia un metodo per spillare tasse ai contribuenti gratificandoli.

intendiamoci, io sono affascinato dall'esplorazione del cosmo, e mi strabilio a vedere le foto dello hubble. ma è tutto un magna magna.
busc propose il suo s.e.i. e chiede lo sforzo di investire di più per costruire robe qua e là nello spazio... mentre negli states esistono (non solo qui da noi) le persone che non riescono ad arrivare a fine mese perchè stanno aumentando vertiginosamente i prezzi al supermercato.

ogni tanto un discorsino coi piedi per terra...

L'esplorazione spaziale e lo studio che ci sta dietro ha portato e porta immensi benefici all'umanità. Facciamo esempi pratici: il cellulare, i pannolini a mutanda, panelli solari, GPS, conoscenza dei fenomeni terresti e comprensione di fenomeni extraterresti...

Eh si, sono necessari così tanti soldi per pagare anche un solo viaggio dello shuttle. Quella che dovrà essere l'ultima missione dello shuttle, prima di andare in pensione, AMS, costa la bellezza di 2 miliardi di euro per una ragione PURAMENTE scientifica, ovvero lo studio delle particelle al di fuori delle fasce di van allen(in sintesi). Se usano ancora le stesse tute è perchè probabilmente andavano benissimo quelle Wink Anzi, dirò di più, i progetti per il nuovo vettore che dovrà portarci nuovamente sulla luna nel 2020, sono in buona parte simili ai famosi razzi Saturn(missioni Apollo) che sono derivati della V2...e useranno "pezzi" di altre razzi(il booster di quello, il secondo stadio di quell'altro) fino ad arrivare al modulo Orion(che poi sarà la vera novità) e ad Altair(http://www.nasa.gov/mission_pages/constellation/altair/index.html qualcuno ha detto che somiglia all'Eagle?)...forse non si sa che prima di progettare, costruire e testare qualcosa come un nuovo missile, o un nuovo mezzo di vogliono anni e anni e anni di lavoro. E' normale tentare di abbattere i costi affidandosi a qualcosa di già "testato". La conquista dello spazio non può che portare benefici a tutti. Grazie ai satelliti una tac fatta in Africa viene letta a Milano e e viene mandato il responso. Non è tutto un magna magna come si vuol far credere, dietro ci sta gente seria che si fa il mazzo ogni stanto giorno, perchè, anche mandare un robottino su Marte ha bisogno di missione progettate anni e anni prima. Vuol dire dedicare parte di una vita umana a quella missione. Gli astronauti che vanno sullo shuttle sono sottoposti ad addestramenti ferrei giornalieri per esser epronti ad ogni evenienza. In 60 anni di esplorazione spaziale abbiamo fatto passi da gigante, non comparabili con nessuna altro campo del sapere umano.
Per concludere, l'Esa(ente spaziale europeo) ha appena concluso un bando per una classe astronauti perchè SERVONO nuovi astornauti per le nuove missioni. L'Asi, ente spaziale italiano, utilizza circa 10 euro per contribuente italiano per finanziare le sue missioni e li fa fruttare tutti.

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Mar Giu 24, 2008 2:14 pm

bene, un parere antitetico, quindi finora avendo due estremi potremmo ipotizzare che la verità sia nel mezzo: non è tutto un magna magna e non è tutta beneficenza all'umanità.

cmq le invenzioni (gps, pannelli solari, pannolini) che hai fatto di esempio mi sembra che non si debbano per forza alla ricerca spaziale, nel senso che magari le hanno tirate fuori loro (ti credo, se i soldi per la ricerca vanno solo ai militari e alla nasa...), ma le avrebbero cmq studiate anche altri. la radio e la tv le inventarono anche senza pensare di andare nello spazio. l'elettricità fu scoperta nell'antica grecia per semplice intuizione, come la gravità, il vaccino contro il vaiolo, il lievito per il pane, nessuna spesa di ricerca...

ma non sono contro la ricerca spaziale, dicevo che mi sembra esagerata la quantità di denaro che le viene profuso, un po' come i costi per mantenere il sistema della politica...
magari l'invenzione dei pannolini a mutanda sarebbe costata meno se non fosse stata portata avanti dalla nasa? e poi, fanno piangere i pargoli perchè infiammano il sedere tenendolo a contatto con la cacca e la piscia. ecco, tutta colpa della nasa. ;-)

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Mar Giu 24, 2008 7:31 pm

No, non sarebbero proprio state inventate, perchè sono state inventare per *necessità spaziali*.
Mi dispiace dirlo, ma non ci sarebbero state queste conquiste se non ci fosse stata la guerra fredda. La spinta di arrivare prima, da una parte e dall'altra, è stata la vera molla di miglioramente tecnologico di questo ultima metà di secolo. Tanto è vero che in clima di distensione il programma spaziale era stato parzialmente abbandonato e i soldi deviati altrove.
Bush ha ripreso il programma spaziale perchè semplicemente è entrato nel giro un altro concorrente temibile: la Cina. Sembra brutto a dirsi, ma noi, gente comune, da questa nuova corsa allo spazio, non potremmo riceverne altro che benefici.

L'elettricità così come la gravità sono cose che già esistevano(e vorrei ben vedere), non sono invenzioni. Gli antichi hanno avuto intuizioni, ma l'uso finalizzato ad uno scopo vero e proprio e altra cosa.

Io non paragonerei però "il costo della politica" alla ricerca spaziale, sarebbe come fare di tutta l'erba un fascio un po' eterogeneo. Facendo un paragone sarebbe come dire che non vanno bene tutti i soldi che le compagnie automobilistiche mettono nella Formula1. A prima vista uno direbbe " e a me che me ne frega? tanto non me ne viene niente" mentre a conti fatti questa "ricerca" ha fatto in modo di avere macchine sempre più sicure, aerodinamiche(e quindi èiù efficenti Wink ), ha permesso di avere il cambio automatico, l'abs e il servosterzo etc etc
Sono altre le cose che magari fanno storcere il naso, ovvero quello che sta dietro...es: il fatto che se l'Europa vuole farsi un sistema di navigazione satellitare(Galilelo n.d.r.) gli USA han rifiutato l'uso delle loro basi di lancio perchè fa concorrenza al GPS.
Insomma in parole povere: la politica.

Inutile comunque girarci attorno, tutte e dico tutte le innovazioni tecnologiche sono nate prima di tutto per essere un passo avanti ai "nemici". Forse solo Internet si salva, essendo stato "inventato" al Cern.

Questo piace? Non piace? Questo è l'uomo-ulisse, che ha bisogno di nemici e limiti per migliorarsi e superarsi, almeno nel campo scientifico, fino ad ora.

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  pt il Mar Giu 24, 2008 8:45 pm

Nessuno ha scritto:No, non sarebbero proprio state inventate, perchè sono state inventare per *necessità spaziali*.
Mi dispiace dirlo, ma non ci sarebbero state queste conquiste se non ci fosse stata la guerra fredda. La spinta di arrivare prima, da una parte e dall'altra, è stata la vera molla di miglioramente tecnologico di questo ultima metà di secolo. Tanto è vero che in clima di distensione il programma spaziale era stato parzialmente abbandonato e i soldi deviati altrove.
Bush ha ripreso il programma spaziale perchè semplicemente è entrato nel giro un altro concorrente temibile: la Cina. Sembra brutto a dirsi, ma noi, gente comune, da questa nuova corsa allo spazio, non potremmo riceverne altro che benefici.

L'elettricità così come la gravità sono cose che già esistevano(e vorrei ben vedere), non sono invenzioni. Gli antichi hanno avuto intuizioni, ma l'uso finalizzato ad uno scopo vero e proprio e altra cosa.

Io non paragonerei però "il costo della politica" alla ricerca spaziale, sarebbe come fare di tutta l'erba un fascio un po' eterogeneo. Facendo un paragone sarebbe come dire che non vanno bene tutti i soldi che le compagnie automobilistiche mettono nella Formula1. A prima vista uno direbbe " e a me che me ne frega? tanto non me ne viene niente" mentre a conti fatti questa "ricerca" ha fatto in modo di avere macchine sempre più sicure, aerodinamiche(e quindi èiù efficenti Wink ), ha permesso di avere il cambio automatico, l'abs e il servosterzo etc etc
Sono altre le cose che magari fanno storcere il naso, ovvero quello che sta dietro...es: il fatto che se l'Europa vuole farsi un sistema di navigazione satellitare(Galilelo n.d.r.) gli USA han rifiutato l'uso delle loro basi di lancio perchè fa concorrenza al GPS.
Insomma in parole povere: la politica.

Inutile comunque girarci attorno, tutte e dico tutte le innovazioni tecnologiche sono nate prima di tutto per essere un passo avanti ai "nemici". Forse solo Internet si salva, essendo stato "inventato" al Cern.

Questo piace? Non piace? Questo è l'uomo-ulisse, che ha bisogno di nemici e limiti per migliorarsi e superarsi, almeno nel campo scientifico, fino ad ora.

potrei controbattere a profondità frattale ogni cosa che dici, ma è inutile.
io e te vediamo il mondo sotto punti di vista diametralmente opposti.

pt

Numero di messaggi : 131
Data d'iscrizione : 29.10.07

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Nessuno il Mar Giu 24, 2008 10:52 pm

ma nuuuuu avevo trovato un passatempo giornaliero! Razz


p.s. mi hai toccato sul vivo, sono wannabe ing.spaziale! Rolling Eyes

Nessuno

Numero di messaggi : 159
Età : 32
Localizzazione : Milano
Data d'iscrizione : 28.10.07

Vedere il profilo dell'utente http://www.abeir-toril.medusaworks2.de

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cerchi nel grano

Messaggio  Contenuto sponsorizzato Oggi a 1:29 pm


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum